Iperidrosi e trattamenti

Iperidrosi e trattamenti

iperidrosi è un problema di sudorazione eccessiva che aumenta con il calore. Può verificarsi in aree localizzate e si manifesta in molte parti del corpo. Le aree più suscettibili all'iperidrosi sono le ascelle, viso, piante dei piedi e palmi delle mani.

Ogni caso ha un fattore che lo sviluppa per qualche tipo di motivo. Il calore è una delle fonti principali che innesca questo caso, o esercitando o da alterazioni del sistema nervoso. Tra le altre conseguenze e i rimedi che possiamo applicare, li dettagliamo di seguito.

Perché si verifica l'iperidrosi?

Un aumento della secrezione dalle ghiandole sudoripare Sono la causa di questa sudorazione eccessiva in alcune aree del corpo. Questo aumento del sudore è causato da varie cause, che le causano individualmente ea seconda della persona.

Perché queste ghiandole sono così sensibili? L'iperattività o iperstimolazione si verifica creando sudore incontrollabile. Succede quando ci sono situazioni emotive o stress causato in modo naturale e incontrollabile o dall'esercizio di alcuni farmaci o per motivi termici.

Iperidrosi e trattamenti

Le aree più suscettibili in cui si attivano le ghiandole sudoripare sono i palmi delle mani, le piante dei piedi della pelle, la zona del viso o craniofacciale e nella axilas. Il controllo della temperatura corporea esercitato dall'ipotalamo è una delle cause. Queste persone si mostrano molto di più sensibile a stimoli emotivi o termici, e non potendo regolare normalmente questa temperatura, la risolvono con una sudorazione più intensa.

Avere l'iperidrosi può causare a incapacità di stabilire una vita sociale e anche per poter entrare nel mercato del lavoro. È un fatto che capita a molte persone, anche se i dati sono solo vicini all'1%. La maggior parte di questi casi è ereditaria.

Quali sintomi provoca l'iperidrosi?

Questo stato provoca Difficoltà a gestire le situazioni quotidiane a causa di indumenti che inumidiscono il sudore o difficoltà a maneggiare gli utensili durante il lavoro o la normale manipolazione.

Inoltre, crea effetti collaterali molto fastidiosi:

  • macerazione (ammorbidimento e rottura della pelle a causa della continua esposizione al sudore).
  • Cattivo odore o bromidrosi, infezioni causate da batteri sulla pianta dei piedi e persino cattivo odore.
  • Nelle mani provoca lo sviluppo della disidrosi (vesciche piene di liquido sulla pianta dei piedi e delle mani) e dermatite da contatto, oltre a creare mani fredde e cianotiche.

Iperidrosi e trattamenti

Possibili trattamenti per l'iperidrosi

È stato testato con molte possibilità, molte di esse sono trattamenti farmacologici e nella maggior parte solo hanno agito prontamente. La via definitiva è chiamata simpatectomia.

Il talco può alleviare, ma lo faranno solo in modo molto puntuale. Il sali di alluminio vengono usati di notte facendoli ostruire i pori dove fuoriesce questo sudore. In linea di principio ha un buon effetto, ma a lungo andare provoca grande irritazione nella zona.

Ci sono anche creme contenenti glicopirrolato per aiutare l'iperidrosi che colpisce il viso e la testa.

Altri farmaci possono funzionare internamente in modo che le sostanze chimiche di alcuni nervi sono bloccate e non provocano sudorazione. Ma gli effetti collaterali che vengono descritti con la sua assunzione sono una grande secchezza delle fauci, visione offuscata o problemi alla vescica.

Interventi chirurgici e altre procedure

Iperidrosi e trattamenti

  • Iniezioni di tossina botulinica. Questo trattamento è temporaneo e consiste nell'iniettare Botox, Myobloc e altri, dove bloccherà i nervi che provocano sudorazione. Per poterlo fare, l'area deve essere anestetizzata e poi verranno fatte piccole e ripetitive iniezioni. L'effetto può durare fino a 12 mesi e il trattamento deve essere ripetuto ogni anno.
  • Estrazione delle ghiandole sudoripare. Quando ci sono molti trattamenti che non sono stati utili si può effettuare l'estrazione delle ghiandole sudoripare, generalmente è molto utilizzata per il trattamento delle ascelle.
  • chirurgia del nervo spinale (simpaticoctomia). In questo caso, i nervi della colonna vertebrale che controllano la sudorazione nelle mani vengono tagliati, bloccati o bruciati. È una tecnica efficace, ma il sudore in eccesso può interessare altre aree.
  • terapia a microonde. Attraverso l'energia creata dalle microonde, viene creata una terapia per distruggere le ghiandole sudoripare. Questo trattamento viene effettuato in sessioni da 20 a 30 minuti e ogni tre mesi e il cui svantaggio è che può creare molta sensibilità nella zona ed è una terapia molto costosa.
Articolo correlato:
Sudore, non lasciare che sia un problema

Passi per poter avere un trattamento nell'iperidrosi

L'iperidrosi non è una malattia, ma crea molto disagio, difficoltà sul lavoro e bassa autostima. Ci sono persone che richiedono attività creative con le mani e potrebbero avere problemi a gestirle. In altri casi, possono avere un'eccessiva sudorazione ai piedi o creare continuamente punti bagnati sui vestiti.

La migliore raccomandazione è creare un consulto con il medico di base ed esporre il caso di soffrire di iperidrosi. In questi casi verrà sempre indirizzato un professionista, quasi sempre un dermatologo. Da qui affronterai la consultazione con un neurologo o un chirurgo per creare un trattamento efficace.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.